Proposte di ricerca

Moderna tecnica di birrificazione per una birra trendy doposci

Produzione di birra per il turismo

Zell am Ziller, con i suoi 1.800 abitanti, si trova a circa un'ora di auto da Innsbruck. Nel 1500 vi fu fondato il più antico birrificio del Tirolo, che oggi porta il nome di Zillertaler Bier GmbH. L'azienda è oggi un produttore regionale e fornisce birre di qualità in un raggio di 100 chilometri. L'85 percento dei 60.000 ettolitri venduti va al settore della gastronomia: due terzi vengono imbottati e un terzo imbottigliato in bottiglie riutilizzabili. La regione vive di turismo e, soprattutto nei mesi compresi tra dicembre e aprile, gli amanti dello sci e dello snowboard affluiscono in massa nelle Alpi della Zillertal. È in questo periodo che la Zillertaler Bier GmbH registra il 55 percento delle proprie vendite annuali.

Dati principali

  • Produzione annuale di birra di circa 60.000 ettolitri
  • Acqua di ammostatura: acqua di sorgente purissima
  • Pulizia comoda e completamente automatica grazie al distributore CIP
  • Rispetto ai vecchi birrifici, la nuova sala di cottura completamente automatica risparmia, relativamente al mosto fermentato a freddo, più del 30% di calore e più del 34% di corrente

Solido partner, tecnologia efficiente

Da metà 2013, l'azienda tirolese produce birra solo nella nuova sala di cottura Steinecker, realizzata prevalentemente dall'azienda tedesca Krones AG di Neutraubling.

La priorità è stata data a una produzione di birra ad alta efficienza energetica grazie al riciclo di energia termica nel processo di birrificazione. Il procedimento sviluppato da Krones Steinecker, denominato EquiTherm, combina il fabbisogno termico durante l'ammostatura con l'eccedenza termica prodotta durante il raffreddamento del mosto fermentato e garantisce così un impiego energetico efficiente nella sala di cottura e un fabbisogno notevolmente ridotto di energia primaria.

Come partner di lungo corso della rinomata azienda Krones AG, anche ProMinent GmbH contribuisce alla tecnica di birrificazione e quindi all'ottima qualità del prodotto finito. Gli esperti di Heidelberg hanno fornito una stazione di preparazione con due serbatoi, incluso l'agitatore, e due stazioni di dosaggio standardizzate secondo le indicazioni di Krones. Questi impianti sono concepiti come console per il montaggio a parete con vasca di sgocciolamento e sono dotati delle robuste pompe dosatrici a motore con membrana Sigma/ 2 modello base. Le pompe sono impostabili manualmente mediante la lunghezza corsa e sono pensate per fornire una portata massima di 130 l/h con una contropressione di 10 bar. Grazie alla membrana multistrato brevettata con segnalazione ottica e valvola di scarico integrata per la protezione dal sovraccarico, garantiscono una sicurezza dei processi estremamente elevata.

Birra per tutti i gusti

La sala di cottura completamente automatica di Zillertaler Bier GmbH, nella quale le attività manuali si limitano all'aggiunta del luppolo in pellet e alle operazioni in laboratorio, è concepita per effettuare dieci procedimenti di cottura al giorno. Vi vengono ammostati dieci tipi di birra da cui vengono poi prodotte 13 birre e bevande con mix di birra, tra cui pils, birra weiss, birra weiss scura, märzen, birra scura e schwarzbier. I turisti e gli sportivi assetati del dopo sci non devono far altro che chiedersi: quale prendo? E allora: alla salute!

Ci contatti

Ing. Massimo Calabrò

Amministratore delegato, ProMinent Italiana S.r.l.

»Il mio team ed io siamo sempre a vostra disposizione. Inviateci la vostra richiesta.«

+39 0471 9200 00  Invia richiesta   

Altri esempi pratici in questo settore

1 2 3 4 5 6

Newsletter ProMinent - le ultime notizie, su misura per te! Iscriviti ora