Proposte di ricerca

Trattamento acqua nel centro termale di Aquisgrana

Le Terme Carolus di Aquisgrana, che devono il loro nome all’Imperatore Carlo Magno, sono un centro benessere d’eccellenza. Sono i nostri moderni impianti di elettrolisi e l’efficiente sistema di misura e regolazione a effettuare le complesse operazioni di trattamento dell’acqua termale.

Ben saldi al vertice

Da anni, le terme Carolus di Aquisgrana vengono annoverate tra le terme con maggiore fatturato e successo economico di tutta la Germania. A settembre 2014 è stato superata quota 5 milioni di bagnanti e ogni anno l'impianto termale ospita circa 340.000 visitatori. Affinché possa conservare questa posizione di spicco anche in futuro, il gestore adotta costantemente misure di ristrutturazione e ottimizzazione per essere sempre al passo coi tempi.

Nelle terme Carolus si utilizza l'acqua termale dalla sorgente "Rosenquelle" e l'acqua proveniente dagli acquedotti comunali. Prima che l'acqua venga condotta nelle numerose vasche del centro termale e delle saune, deve essere sottoposta per motivi igienici al trattamento prescritto per legge. A causa delle proprietà minerali dell'acqua termale, il consumo di prodotti contenenti acidi per la correzione del valore del pH era sinora molto elevato. I nuovi impianti per il trattamento acqua e l'efficiente tecnologia di misurazione e regolazione dovevano risolvere tale problema.

Dati principali

  • Circa 340.000 ospiti all'anno nelle piscine termali e nelle saune
  • Installazione di impianti per il trattamento acqua nonché impiego di moderna tecnologia di misurazione e regolazione durante il funzionamento
  • L'impianto di elettrolisi CHLORINSITU® V Plus effettua la disinfezione dell'acqua termale naturale e dell'acqua proveniente dagli acquedotti comunali
  • Il sistema di misurazione e regolazione DULCOMARIN® II controlla i parametri di igiene in 15 sistemi di circolazione acqua

Investimento nella tecnologia all'avanguardia

Per la realizzazione, i gestori hanno scelto due partner competenti: L'impresa m. hübers GmbH di Wesel si è occupata dell'installazione e ProMinent GmbH ha fornito impianti e componenti tecnici. Ad aprile 2016 è stata innanzitutto montata e avviata la tecnologia di misurazione e regolazione assieme all’efficiente DULCOMARIN® II e 15 stazioni di misura, ripartite in modo decentralizzato, per il controllo dei parametri ausiliari di igiene. Nella seconda fase, a luglio, sono stati effettuati montaggio e messa in funzione dell'impianto di elettrolisi CHLORINSITU® V Plus con una produzione di cloro pari a 1750 g/h. A integrazione di queste due fasi, sono stati installati nove rilevatori di flusso per la disattivazione del dosaggio di cloro in caso di inutilizzo dell'acqua da clorare. Infine, a dicembre, sono state installate 15 pompe dosatrici magnetiche a membrana del tipo Beta® per la regolazione automatica del valore del pH.

Risparmio di prima classe

Il cloro gassoso generato in loco da CHLORINSITU® V Plus viene aggiunto direttamente all'acqua termale all'interno dell'impianto di elettrolisi. Già l'acido ipocloroso che si origina durante la procedura abbassa il valore del pH e riduce notevolmente la necessità di aggiungere altri prodotti contenenti acidi. Anche nelle vasche dell’area saune, rifornite con acqua dell’acquedotto comunale, è necessaria una quantità notevolmente ridotta di additivi per regolare il valore del pH. L'ipoclorito di sodio, prodotto anch’esso in CHLORINSITU® V Plus e conservato in un serbatoio di scorta, si presta perfettamente per la disinfezione dell'acqua. Inoltre, il serbatoio di scorta funge da "riserva d'emergenza" per le vasche termali, qualora dovesse verificarsi un guasto imprevisto alla produzione di cloro. Sicurezza totale!

  • Acqua di piscina sempre incontaminata nelle vasche termali e nell'area saune
  • Grazie al collegamento di DULCOMARIN® II con la rete aziendale interna, i parametri igienici sono sempre consultabili dal computer e consentono un intervento rapido
  • La significativa diminuzione del consumo di sostanze chimiche riduce i costi di esercizio
  • Lo stoccaggio di ipoclorito di sodio garantisce l’assenza di guasti per almeno 24 ore
  • Interlocutori specifici per gli interventi di assistenza e affidabile disponibilità dei ricambi

»Non volevamo un prodotto standard, bensì la soluzione che meglio si adattava alle esigenze specifiche delle terme Carolus. Siamo molto soddisfatti della realizzazione impeccabile del progetto e dell'installazione dei nuovi sistemi durante il funzionamento degli impianti. Oltre alla considerevole riduzione dei costi, anche l'assistenza continuativa e la rapida fornitura dei pezzi di ricambio costituiscono dei grandi vantaggi.« -  Michael Blinn, Direttore tecnico delle Terme Carolus di Acquisgrana

Prodotti utilizzati

Ci contatti

Ing. Massimo Calabrò

Amministratore delegato, ProMinent Italiana S.r.l.

»Io e il mio team siamo sempre a vostra disposizione. Inviateci la vostra richiesta.«

+39 0471 9200 00  Invia richiesta   

Chiudere il modulo

La Sua richiesta

Dati personali


Altro prodotto +
File allegato Maximum file size 10 MB
Carica Altro file

Dati personali


Si prega di verificare i propri dati e di compilare tutti i campi obbligatori.
*Campi obbligatori

Verificare e inviare


Dati personali:
Appellativo
Titolo
Cognome  
Nome  
Azienda
Codice cliente
Indirizzo e-mail
Numero di telefono
Via
N. civico
Località  
Paese
Richiamare

Indietro

Altri esempi pratici in questo settore