Proposte di ricerca

Leuna: antica tradizione, tecnica moderna

Per circa 1.000 anni, Leuna era un paese lungo la Saale come tanti altri. Oggi il nome è sinonimo indiscusso di industria chimica. Cosa molti non sanno: qui è nato uno stabilimento con tutti i comfort tecnici più moderni.

Tradizione lunga quasi un secolo

Nel 1917, uno stabilimento BASF per la sintesi dell'ammoniaca pose le basi di questo sviluppo, più tardi si aggiunsero la produzione di metanolo e l'industria dell'olio minerale, quest'ultima molto importante anche nella RDT. Alla sua conclusione, gli stabilimenti "VEB Leuna Walter Ulbricht" furono suddivisi in aziende più piccole e venduti. Oggi Leuna è sede di un'industria chimica moderna, la cui infrastruttura è posseduta e gestita dalla InfraLeuna GmbH per tutte le aziende presenti: dalle centrali elettriche all'approvvigionamento idrico, dalle vie di trasporto su strade e rotaie fino ai vigili del fuoco e al servizio immobiliare. In questo ambiente confortevole, si sono stabilite numerose aziende tra cui quelle che riforniscono le aziende limitrofe delle necessarie sostanze chimiche. Uno di questi fornitori lavora acido fosforico, acido solforico e idrossido di potassio ed era alla ricerca di una soluzione per dosare questi liquidi in modo sicuro.

Dati principali

  • Dosaggio di acido fosforico, acido solforico e idrossido di potassio
  • Sistema di dosaggio ProMinent con 4 pompe dosatrici a membrana Orlita® MfS 80/30
  • 7-100 l/h con contropressione max di 180 bar
  • Controllo della pompa mediante collegamento PROFIBUS® alla sala di controllo centrale

La sicurezza è la carta vincente

L'azienda scelse un sistema di dosaggio ProMinent con quattro pompe dosatrici a membrana della serie Orlita0® MfS 80/30. Le pompe trasportano tra i 7 e i 100 l/h con contropressione massima di 180 bar. Dei manometri monitorano la contropressione in modo permanente: se sale troppo, delle valvole di sicurezza scaricano la pressione necessaria. Anche la doppia membrana esercita una funzione di sicurezza in quanto chiude ermeticamente il lato a contatto con il liquido. Il numero di giri delle pompe viene regolato a seconda del fabbisogno da un convertitore di frequenza modello Micromaster 440, che a sua volta è connesso mediante PROFIBUS® alla sala di controllo centrale. Ulteriori vantaggi sono costituiti dall'elevata precisione di dosaggio di ±0,5% e dal funzionamento a bassa manutenzione. Come dicevamo, Leuna è sede industriale dotata della tecnica più moderna, fin nei minimi dettagli.

Una soluzione: molti vantaggi

  • Il monitoraggio della pressione e la membrana di sicurezza garantiscono la sicurezza durante il dosaggio di sostanze chimiche aggressive
  • Qualità affidabile grazie all'eccellente precisione di dosaggio del ±0,5%
  • Funzionamento economico e a bassa manutenzione
  • Controllo del funzionamento a seconda del fabbisogno senza intervento dell'operatore
  • Possibilità produttive moderne grazie al collegamento PROFIBUS®

Prodotti utilizzati - Leuna: antica tradizione, tecnica moderna

Ci contatti

Ing. Massimo Calabrò

Amministratore delegato, ProMinent Italiana S.r.l.

»Il mio team ed io siamo sempre a vostra disposizione. Inviateci la vostra richiesta.«

+39 0471 9200 00  Invia richiesta   

Altri esempi pratici in questo settore

Newsletter ProMinent - le ultime notizie, su misura per te! Iscriviti ora