Proposte di ricerca

Moderna protezione antincendio nel tunnel di Öresund

Tra la capitale danese di Copenaghen e la città svedese di Malmö vi sono 15 chilometri...e il mare. Per lungo tempo, lo stretto di Öresund ha separato i due paesi mentre oggi è il cuore pulsante della regione grazie al ponte e al tunnel di collegamento.

Un capolavoro ingegneristico

Nel 2000, il sogno coltivato da tempo di un collegamento fisso dell'Öresund è divenuto realtà grazie al ponte e al tunnel di Öresund. Per la vicinanza all'aeroporto di Copenaghen, un tratto lungo circa 4 chilometri è stato costruito come un tunnel con fondazioni pneumatiche. È il tunnel ferroviario e autostradale più lungo al mondo ed è costituito da 20 elementi di 176 metri ciascuno inseriti nel fondo del mare. A quelle profondità, un impianto antincendio dell'austriaca AQUASYS Technik GmbH, pioniere nella protezione antincendio, protegge i cavi del tunnel grazie alla nebulizzazione di acqua ad alta pressione. Nel 2009, si osservò che gli influssi microbiologici dell'acqua del circuito chiuso antincendio causavano la formazione di biofilm e corrosione biochimica. Per evitare che in caso di incendio i depositi trasportati otturassero gli ugelli di nebulizzazione, è stato affidato a ProMinent il compito di garantire acqua pulita.

Dati principali

  • Trattamento dell'acqua per spegnere incendi nel tunnel di Öresund tra Copenaghen e Malmö
  • Circuito chiuso dell'acqua per spegnere incendi con due serbatoi d'acqua da 350 m³ ciascuno
  • Addolcimento dell'acqua grazie allo scambiatore ionico DMEb WZE
  • Disinfezione dell'acqua grazie all'impianto di biossido di cloro Bello Zon® CDVc
  • Misurazione e registrazione dei più importanti parametri idrici grazie al dispositivo di misura e regolazione DULCOMARIN® II: biossido di cloro, valore del pH, redox, temperatura e conducibilità

Competenza e comfort

ProMinent ha concepito un impianto che addolcisce e disinfetta l'acqua per spegnere incendi monitorando continuativamente i parametri idrici. Uno scambiatore ionico DMEb WZE addolcisce 13 m³ di acqua all'ora. La disinfezione e la decomposizione di biofilm è effettuata dal biossido di cloro, prodotto in loco dall'impianto di biossido di cloro Bello Zon® CDVc secondo il procedimento clorito-acido e vi alimenta idranti e sistemi di nebulizzazione monitorando la correttezza del dosaggio. Affinché la qualità generale dell'acqua resti sempre sotto controllo, il dispositivo di misura e regolazione DULCOMARIN® II registra inoltre i più importanti parametri idrici. Tutti i valori possono essere visualizzati anche a distanza tramite Internet. ProMinent pianificò, costruì e consegnò l'impianto che nel 2010 fu poi messo in funzione alla presenza degli ingegneri austriaci ProMinent. Il nostro contributo alla sicurezza nella regione di Öresund

Acqua perfetta per spegnere incendi: sempre disponibile

  • Prontezza e affidabilità dei sistemi per acqua di spegnimento incendi
  • Assenza di influssi microbiologici e corrosione biochimica
  • Pianificazione, costruzione, consegna e messa in funzione dell'impianto da parte di ProMinent
  • Disinfezione sicura dell'acqua grazie alla produzione sul posto di biossido di cloro
  • Comodo monitoraggio da remoto di tutti i più importanti parametri idrici

Ci contatti

Ing. Massimo Calabrò

Amministratore delegato, ProMinent Italiana S.r.l.

»Io e il mio team siamo sempre a vostra disposizione. Inviateci la vostra richiesta.«

+39 0471 9200 00  Invia richiesta   

Altri esempi pratici in questo settore

1 2