Proposte di ricerca

Dosaggio di sostanze chimiche: insieme ma separate

Da novembre 2010, la piattaforma estrattiva Gjøa estrae petrolio e gas di fronte alle coste norvegesi. A tale scopo, in alto mare, sono necessarie molte sostanze chimiche. La loro manipolazione sicura è garantita dai sistemi di dosaggio ProMinent pronti al collegamento.

Difficile gestione di sostanze chimiche aggressive

La piattaforma estrattiva galleggiante si trova a circa 50 chilometri dalle coste norvegesi nel giacimento di Gjøa. Ciò che viene estratto qui, a 360 metri di profondità marina, è però ancora una miscela di greggio, gas e acqua. Per permettere un corretto scorrimento e una lavorazione efficiente, sono necessarie numerose sostanze chimiche. Evitano corrosione, depositi nei tubi, migliorano le caratteristiche di scorrimento e permettono di estrarre il greggio da tale miscela. Tali additivi sono aggressivi e tossici e non possono entrare in contatto tra di loro: vi è infatti il rischio di reazioni chimiche incontrollate! La loro manipolazione è resa ancora più difficile dalle elevate pressioni e dalle grandi oscillazioni di temperatura che si verificano in un contesto del genere. Per il dosaggio di queste sostanze è necessaria quindi la massima sicurezza.

Dati principali

  • L'estrazione offshore di petrolio e gas utilizza numerose sostanze chimiche aggressive
  • Per motivi di sicurezza è assolutamente necessaria una rigida separazione di tali sostanze
  • Due sistemi di dosaggio per un totale di 56 pompe dosatrici a membrana idraulica Orlita® MF e Orlita® MH

Orlita e offshore: la coppia perfetta

Il costruttore di impianti norvegese "PG Marine Group – Ing Per Gjerdrum AS", specializzato in pompe e sistemi di iniezione offshore, doveva progettare e fabbricare due impianti chiavi in mano per la piattaforma estrattiva di Gjøa per il dosaggio di diverse sostanze chimiche. Il cuore degli impianti: le 56 pompe dosatrici ProMinent. La scelta ricadde sulle pompe dosatrici a membrana idraulica Orlita® MF e Orlita® MH che, con le loro strutture robuste e praticamente non soggette a usura, sono predestinante per il difficile settore offshore. Sulla piattaforma di Gjøa presentano un ulteriore vantaggio: una pompa aziona fino a tre testate e dosa quindi diverse sostanze chimiche che devono restare assolutamente separate. La membrana doppia e la valvola di scarico integrata garantiscono un funzionamento sicuro. L'eccezionale precisione di dosaggio è pari a ±0,5%.

Una pompa, molte sostanze chimiche, la massima sicurezza

  • Trasporto senza problemi e lavorazione di petrolio e gas
  • Funzionamento sicuro grazie all'affidabile separazione delle sostanze chimiche
  • Necessità ridotte di manutenzione grazie alla struttura a bassa usura
  • Struttura snella dell'impianto: una pompa aziona fino a tre testate.
  • Eccezionale precisione di dosaggio di ±0,5%
  • Versione pompa secondo API 675

Prodotti utilizzati - Dosaggio di sostanze chimiche: insieme ma separate

Ci contatti

Ing. Massimo Calabrò

Amministratore delegato, ProMinent Italiana S.r.l.

»Io e il mio team siamo sempre a vostra disposizione. Inviateci la vostra richiesta.«

+39 0471 9200 00  Invia richiesta   

Altri esempi pratici in questo settore

ProMinent Newsletter - customized to your industry. Register now .