Proposte di ricerca

IDR-FRD

Portate trattabili fino a 1100 m3/h, a seconda del carico di solidi sospesi in ingresso; concentrazioni di solidi sospesi massime trattabili in ingresso 60 – 80 mg/l, solidi sospesi in uscita ≤ 10 mg/l.

Filtro a dischi rotanti semisommerso con funzionamento a gravità in continuo per la rimozione dei solidi sospesi e per l’abbattimento di COD, BOD5 e fosforo legati ai solidi sospesi. Modelli da 2 a 20 dischi a seconda delle esigenze dell’impianto di depurazione.

Descrizione del prodotto

Filtro a dischi rotanti semisommerso

Filtro semisommerso per la filtrazione a gravità dei reflui. L’acqua da filtrare attraversa i dischi dall’interno verso l’esterno, depositando sulla tela i solidi. Durante il normale funzionamento non ci sono organi in movimento: nessuna usura e consumo energetico. L‘intasamento del tessuto filtrante ne riduce la permeabilità Valore che indica la quantità di liquido (ad es. acqua) che può penetrare (permeare) all'interno di un materiale (ad es. una membrana per il filtraggio), attraversandolo, in un determinato periodo di tempo. Maggiori informazioni nel glossario con conseguente innalzamento del livello dell’acqua a monte fino al raggiungimento del sensore di controlavaggio: i dischi vengono messi in rotazione, una pompa alimenta gli ugelli che spruzzano acqua filtrata sulla superficie dei pannelli, rimuovendo i solidi. L’acqua di controlavaggio viene allontanata per gravità attraverso una canaletta. La pulizia abbassa il livello dell’acqua a monte del filtro fino al sensore che comanda la fine pulizia. Il ciclo si ripete ad ogni raggiungimento del livello massimo, senza interruzione della filtrazione.

Vantaggi

  • Costruzione in acciaio inox Aisi 304/316 con possibilità di installazione in vasca in calcestruzzo o in vasca in acciaio inox Aisi 304/316;
  • Elemento filtrante in poliestere, grado di filtrazione tra 6 e 40 μm; possibilità di variare il grado di filtrazione se le condizioni di esercizio lo richiedono;
  • Tessuto filtrante piano fissato alla cornice senza l’uso di collanti: possibilità di riutilizzo della cornice in caso di manutenzione;
  • Filtro con dispositivo per la regolazione delle tenute idrauliche nel tempo;
  • Filtro di sicurezza a pulizia manuale o semiautomatica per la protezione degli ugelli interamente in acciaio inox Aisi 304/316 inserito sulla tubazione di controlavaggio, evita il problema dell’intasamento degli ugelli di controlavaggio;
  • Dischi rotanti, sistema di pulizia statico: manutenzione senza necessità di svuotare la vasca o rimuovere il filtro, riduzione dei consumi energetici per rotazione solo durante la fase di lavaggio;

Campo di applicazione

  • Filtrazione finale in impianti di depurazione civili
  • Filtrazione finale in impianti di depurazione industriali
  • Filtrazione di acque primarie
  • Filtrazione di acque di processo nei cicli industriali
  • Filtrazione di acque superficiali
  • Filtrazione di acque ad uso potabile
  • Filtrazione negli allevamenti ittici
  • Prefiltrazione a monte di disinfezione a mezzo UV
  • Prefiltrazione a monte di processi a membrana

    Dati tecnici

    • Il filtro può essere dotato di una predisposizione per il lavaggio chimico del tessuto filtrante costituita da un collettore in materiale plastico antiacido munito di ugelli a cono pieno, completo di valvola;
    • Quadro elettrico: elettromeccanico o con PLC per la gestione in automatico del sistema per il lavaggio chimico dei tessuti filtranti; esecuzione in materiale plastico o acciaio inox, protezione IP55 o IP65.
    • Sistema filtrante costituito da dischi a doppia superficie filtrante fissati all’albero centrale cavo supportato da una struttura di sostegno in acciaio inox Aisi 304/316; ogni disco è formato da due distinti lati sui quali vengono inseriti i pannelli costituiti da un tessuto filtrante fissato a una cornice in PP senza l'uso di collanti;
    • Dispositivo di pulizia costituito da pompa per il controlavaggio con componenti in acciaio inox Aisi 304/316, collettore di alimentazione, ugelli spruzzatori, manometro, valvola, filtro di sicurezza a protezione degli ugelli in acciaio inox Aisi 304/316, pressostato e canaletta interna di raccolta acqua di controlavaggio in Aisi 304/316;
    • Gruppo di rotazione filtro costituito da un motoriduttore con motore ad alto rendimento accoppiato ad un gruppo di trasmissione a catena;
    • Vasca di contenimento in acciaio inox Aisi 304/316 per i modelli I con quadro elettrico di comando e controllo del filtro premontato a bordo macchina.

    Dati tecnici

    Modello I - ICN. dischi filtrantiDiametro dischiSuperficie totalePortata massima
      mmm2m3/h
    FRD.W-180/331.80010,595
    FRD.W-180/441.80014125
    FRD.W-180/551.80017,5160
    FRD.W-180/661.80021190
    FRD.W-180/881.80028250
    FRD.W-180/10101.80035315
    FRD.W-180/12121.80042380

    Modello I - ICN. dischi filtrantiDiametro dischiSuperficie totalePortata massima
      mmm2m3/h
    FRD.W-230/332.30018,75170
    FRD.W-230/442.30025225
    FRD.W-230/552.30031280
    FRD.W-230/662.30037340
    FRD.W-230/882.30050450
    FRD.W-230/10102.30062560
    FRD.W-230/12122.30075675
    FRD.W-230/14142.30087790
    FRD.W-230/16162.300100900
    FRD.W-230/18182.3001121.100
    FRD.W-230/20202.3001241.125
    0 Risultati
    filtrare per tipologia documento
    Altro (0)
    Articolo settoriale (0)
    Brochure / volantino (0)
    Catalogo (0)
    Certificato / dichiarazione (0)
    Comunicato stampa (0)
    Disegno / disegno quotato / 3D (0)
    Disegno esploso / ricambi (0)
    Esempio di applicazione / referenze (0)
    Manuale di istruzioni (0)
    Scheda dati (0)
    Scheda tecnica di sicurezza (0)
    Schema elettrico (0)
    Software (0)

    Filtri selezionati:

    Download adatti

    Ordinare per Da A a Z
    caricare altri risultati ...
    Nessun ulteriore risultato presente!

    Non abbiamo trovato alcun risultato compatibile con la Sua ricerca.

    Tutte le parole sono scritte correttamente?
    Eseguire una nuova ricerca riducendo o cambiando i termini di ricerca?

    La preghiamo di provare più tardi

    Service Unavailable

    The server is temporarily unable to service your request due to maintenance downtime or capacity problems. Please try again later.

    Panoramica

    Filtro a dischi rotanti semisommerso

    Filtro semisommerso per la filtrazione a gravità dei reflui. L’acqua da filtrare attraversa i dischi dall’interno verso l’esterno, depositando sulla tela i solidi. Durante il normale funzionamento non ci sono organi in movimento: nessuna usura e consumo energetico. L‘intasamento del tessuto filtrante ne riduce la permeabilità Valore che indica la quantità di liquido (ad es. acqua) che può penetrare (permeare) all'interno di un materiale (ad es. una membrana per il filtraggio), attraversandolo, in un determinato periodo di tempo. Maggiori informazioni nel glossario con conseguente innalzamento del livello dell’acqua a monte fino al raggiungimento del sensore di controlavaggio: i dischi vengono messi in rotazione, una pompa alimenta gli ugelli che spruzzano acqua filtrata sulla superficie dei pannelli, rimuovendo i solidi. L’acqua di controlavaggio viene allontanata per gravità attraverso una canaletta. La pulizia abbassa il livello dell’acqua a monte del filtro fino al sensore che comanda la fine pulizia. Il ciclo si ripete ad ogni raggiungimento del livello massimo, senza interruzione della filtrazione.

    Vantaggi

    • Costruzione in acciaio inox Aisi 304/316 con possibilità di installazione in vasca in calcestruzzo o in vasca in acciaio inox Aisi 304/316;
    • Elemento filtrante in poliestere, grado di filtrazione tra 6 e 40 μm; possibilità di variare il grado di filtrazione se le condizioni di esercizio lo richiedono;
    • Tessuto filtrante piano fissato alla cornice senza l’uso di collanti: possibilità di riutilizzo della cornice in caso di manutenzione;
    • Filtro con dispositivo per la regolazione delle tenute idrauliche nel tempo;
    • Filtro di sicurezza a pulizia manuale o semiautomatica per la protezione degli ugelli interamente in acciaio inox Aisi 304/316 inserito sulla tubazione di controlavaggio, evita il problema dell’intasamento degli ugelli di controlavaggio;
    • Dischi rotanti, sistema di pulizia statico: manutenzione senza necessità di svuotare la vasca o rimuovere il filtro, riduzione dei consumi energetici per rotazione solo durante la fase di lavaggio;

    Impiego

    Dati tecnici

    Download

    Ci contatti

    Ing. Massimo Calabrò

    Amministratore delegato, ProMinent Italiana S.r.l.

    »Io e il mio team siamo sempre a vostra disposizione. Inviateci la vostra richiesta.«

    +39 0471 9200 00  Invia richiesta   

    ProMinent Newsletter - customized to your industry. Register now .