Proposte di ricerca

DULCOTEST® sensori per clorito

Range di misura suddiviso in classi 0,02-2 mg/l

Misurazioni del clorito con sensori DULCOTEST® in procedimenti di disinfezione con biossido di cloro: garanzia di sicurezza nei processi.

Descrizione del prodotto

Affidabile misurazione online del clorito con i sensori DULCOTEST®.

Il clorito, prodotto secondario del trattamento acque con biossido di cloro Il biossido di cloro è un gas estremamente reattivo che a causa della sua instabilità non deve essere immagazzinato... Maggiori informazioni nel glossario, è soggetto in molti paesi all'obbligo di controllo nella produzione dell'acqua potabile.

Grazie alla nostra linea di sensori clorito DULCOTEST®, avete a disposizione una serie di sensori con due modelli diversi per diversi range di misura Intervallo misurabile definito, utilizzato per verificare che i diversi valori della grandezza da misurare restino all'interno di limiti definiti. Maggiori informazioni nel glossario per svolgere tutte le vostre operazioni di misurazione. Nella produzione di acqua potabile trattata con biossido di cloro Il biossido di cloro è un gas estremamente reattivo che a causa della sua instabilità non deve essere immagazzinato... Maggiori informazioni nel glossario, il limite di clorito di 0,2 ppm deve essere assolutamente monitorato prima dell'erogazione dell'acqua nella rete di distribuzione. Il sensore CLT-mA-0,5ppm è stato ottimizzato in termini di sensibilità e precisione per questo tipo di misurazione. L'idoneità di questo modello di sensore per questa operazione di monitoraggio così importante per la sicurezza è stata confermata da uno studio indipendente dell'associazione DVGW, che consiglia espressamente tale metodo di misurazione.

Inoltre, il sensore CLT-mA-2ppm, con un range di misura Intervallo misurabile definito, utilizzato per verificare che i diversi valori della grandezza da misurare restino all'interno di limiti definiti. Maggiori informazioni nel glossario fino a 2 ppm, consente il monitoraggio del dosaggio con tenori di biossido di cloro Il biossido di cloro è un gas estremamente reattivo che a causa della sua instabilità non deve essere immagazzinato... Maggiori informazioni nel glossario più elevati.

Vantaggi

  • Gestione efficiente del processo grazie alla precisa misurazione amperometrica in tempo reale
  • Assenza di guasti causati da torbidità o colorazione, grazie al principio di misurazione amperometrica
  • Assenza di sensibilità incrociata in presenza di biossido di cloro, cloro e clorato
  • Elevata sensibilità per la misurazione di tracce in centrali idriche fino a 0,5 ppm (modello CLT 1-mA-0,5 ppm)
  • Dinamico e ampio range di misura fino a 2 ppm per altri impieghi in combinazione con il trattamento al biossido di cloro e in particolare per la valutazione della qualità dei generatori di biossido di cloro (modello CLT 1-mA-2 ppm)
  • Assenza di derive grazie al punto zero stabile

Dati tecnici

  • Limite di rilevamento modello CLT-mA-0,5ppm < 0,02 mg/l
  • Range pH: 6,5…9,5
  • Temperatura: 1 … 40 ºC
  • Pressione max 1,0 bar
  • Uscite segnale: CLT1-mA: segnale 4-20 mA, termicamente compensato, non calibrato, non isolato galvanicamente; CLT1-CAN: digitale, termicamente compensato, non calibrato, galvanicamente isolato.

Sensore di clorito, CLT 1-mA

Sensore per il monitoraggio del sottoprodotto di disinfezione clorito, ai sensi della normativa sull'acqua potabile. Senza sensibilità incrociata al cloro libero, al clorato e al cloro. Per il funzionamento su strumenti di misura e regolazione con ingresso 4-20 mA

Vantaggi

  • Monitoraggio online del sottoprodotto della disinfezione clorito
  • Il sensore coperto da membrana riduce i guasti dovuti a portata variabile o a sostanze contenute nell'acqua
  • Assenza di guasti causati da biossido di cloro/cloro/clorato
  • Il monitoraggio online accresce la sicurezza dei processi
  • Il monitoraggio online sostituisce le costose analisi di laboratorio
Unità di misuraAnione clorito (ClO2-)
Metodo di riferimentoMetodo DPD, clorito in presenza di biossido di cloro
Campo di misura pH6,5 … 9,5
Sensibilità trasversaleagenti chimici riduttive, ad es. Fe2+, Mn2+
Temperatura1 … 40 °C
Pressione massima1,0 bar
Flusso in entrata30…60 l/h (in DGM o DLG III)
Tensione di alimentazione16...24 V DC (tecnologia a due fili)
Segnale in uscita4…20 mA ≈ intervallo di misurazione, con compensazione della temperatura, non calibrato, non isolato elettricamente
SelettivitàClorito selettivo rispetto a biossido di cloro, clorato, cloro libero
InstallazioneBypass: scarico aperto dell'acqua campione
Supporto di montaggio sensoreDGM, DLG III
Strumenti misura e regolazioneD1C, DAC
Impieghi tipiciMonitoraggio di acqua potabile o acque simili trattate con biossido di cloro. Possibile anche la misurazione selettiva di clorito e biossido di cloro, cloro e clorato.
Resistenza aSurfattanti
Principio di misurazione, tecnologiaamperometrico, 2 elettrodi, coperti da membrana
Campo di misuraCod. ordinazione
CLT 1-mA-0,5 ppm0,02…0,5 mg/l1021596
CLT 1-mA-2 ppm0,10…2,0 mg/l1021595

Sensori di clorito comprensivi di 50 ml di elettrolita

Nota: per il primo montaggio dei sensori di clorito nel rilevatore continuo modulare DLG III è necessario un kit di montaggio (n. d'ordine 815079).

Per la calibrazione del sensore di clorito si raccomanda il fotometro DT4.

Sensore di clorito, CLT 1-CAN

Sensore per il monitoraggio del sottoprodotto di disinfezione clorito, ai sensi della normativa sull'acqua potabile. Senza sensibilità incrociata al cloro libero, al clorato e al cloro. Per il funzionamento su strumenti di misura e regolazione con connessione bus CAN

Sensori per il collegamento a un'interfaccia CAN (ad es. Disinfection Controller)

Vantaggi

  • Monitoraggio online del sottoprodotto della disinfezione clorito
  • Il sensore coperto da membrana riduce i guasti dovuti a portata variabile o a sostanze contenute nell'acqua
  • Assenza di guasti causati da biossido di cloro/cloro/clorato
  • Il monitoraggio online accresce la sicurezza dei processi
  • Il monitoraggio online sostituisce le costose analisi di laboratorio
  • Funzionamento su bus CAN con tutti i benefici che ne derivano
Unità di misuraAnione clorito (ClO2-)
Metodo di riferimentoMetodo DPD, clorito in presenza di biossido di cloro
Campo di misura pH6,5 … 9,5
Sensibilità trasversaleagenti chimici riduttive, ad es. Fe2+, Mn2+
Temperatura1 … 40 °C
Pressione massima1,0 bar
Flusso in entrata30…60 l/h (nel DGM oppure DLG III)
Tensione di alimentazionetramite interfaccia CAN (11-30 V)
Segnale in uscita non calibrato, senza compensazione della temperatura, galvanicamente isolato
Reazione t903 min.
SelettivitàClorito selettivo rispetto a biossido di cloro, clorato, cloro libero
InstallazioneBypass: scarico aperto dell'acqua campione
Supporto di montaggio sensoreDGM, DLG III
Strumenti misura e regolazioneDULCOMARIN®
Impieghi tipiciMonitoraggio di acqua potabile o acque simili trattate con biossido di cloro. Possibile anche la misurazione selettiva di clorito e biossido di cloro, cloro e clorato.
Resistenza aSurfattanti
Principio di misurazione, tecnologiaamperometrico, 2 elettrodi, coperti da membrana
Campo di misuraCod. ordinazione
CLT 1-CAN-2 ppm0,05…2,0 mg/l1041156

* Completo di elettrolita 100 ml, cavo di collegamento - CAN M12 5 pin 0,5 m, distributore a T M12 5 poli CAN

Download per DULCOTEST® sensori per clorito

Maggiori informazioni nel Centro download

0 Risultati
filtrare per tipologia documento
Altro (0)
Articolo settoriale (0)
Brochure / volantino (0)
Catalogo (0)
Certificato / dichiarazione (0)
Comunicato stampa (0)
Disegno / disegno quotato / 3D (0)
Disegno esploso / ricambi (0)
Esempio di applicazione / referenze (0)
Manuale di istruzioni (0)
Scheda dati (0)
Scheda tecnica di sicurezza (0)
Schema elettrico (0)
Software (0)

Filtri selezionati:

Download adatti

Ordinare per Da A a Z
caricare altri risultati ...
Nessun ulteriore risultato presente!

Non abbiamo trovato alcun risultato compatibile con la Sua ricerca.

Tutte le parole sono scritte correttamente?
Eseguire una nuova ricerca riducendo o cambiando i termini di ricerca?

La preghiamo di provare più tardi

Service Unavailable

The server is temporarily unable to service your request due to maintenance downtime or capacity problems. Please try again later.

Panoramica

Affidabile misurazione online del clorito con i sensori DULCOTEST®.

Il clorito, prodotto secondario del trattamento acque con biossido di cloro Il biossido di cloro è un gas estremamente reattivo che a causa della sua instabilità non deve essere immagazzinato... Maggiori informazioni nel glossario, è soggetto in molti paesi all'obbligo di controllo nella produzione dell'acqua potabile.

Grazie alla nostra linea di sensori clorito DULCOTEST®, avete a disposizione una serie di sensori con due modelli diversi per diversi range di misura Intervallo misurabile definito, utilizzato per verificare che i diversi valori della grandezza da misurare restino all'interno di limiti definiti. Maggiori informazioni nel glossario per svolgere tutte le vostre operazioni di misurazione. Nella produzione di acqua potabile trattata con biossido di cloro Il biossido di cloro è un gas estremamente reattivo che a causa della sua instabilità non deve essere immagazzinato... Maggiori informazioni nel glossario, il limite di clorito di 0,2 ppm deve essere assolutamente monitorato prima dell'erogazione dell'acqua nella rete di distribuzione. Il sensore CLT-mA-0,5ppm è stato ottimizzato in termini di sensibilità e precisione per questo tipo di misurazione. L'idoneità di questo modello di sensore per questa operazione di monitoraggio così importante per la sicurezza è stata confermata da uno studio indipendente dell'associazione DVGW, che consiglia espressamente tale metodo di misurazione.

Inoltre, il sensore CLT-mA-2ppm, con un range di misura Intervallo misurabile definito, utilizzato per verificare che i diversi valori della grandezza da misurare restino all'interno di limiti definiti. Maggiori informazioni nel glossario fino a 2 ppm, consente il monitoraggio del dosaggio con tenori di biossido di cloro Il biossido di cloro è un gas estremamente reattivo che a causa della sua instabilità non deve essere immagazzinato... Maggiori informazioni nel glossario più elevati.

Vantaggi

  • Gestione efficiente del processo grazie alla precisa misurazione amperometrica in tempo reale
  • Assenza di guasti causati da torbidità o colorazione, grazie al principio di misurazione amperometrica
  • Assenza di sensibilità incrociata in presenza di biossido di cloro, cloro e clorato
  • Elevata sensibilità per la misurazione di tracce in centrali idriche fino a 0,5 ppm (modello CLT 1-mA-0,5 ppm)
  • Dinamico e ampio range di misura fino a 2 ppm per altri impieghi in combinazione con il trattamento al biossido di cloro e in particolare per la valutazione della qualità dei generatori di biossido di cloro (modello CLT 1-mA-2 ppm)
  • Assenza di derive grazie al punto zero stabile

Impiego

Dati tecnici

Download

Ci contatti

Ing. Massimo Calabrò

Amministratore delegato, ProMinent Italiana S.r.l.

»Il mio team ed io siamo sempre a vostra disposizione. Inviateci la vostra richiesta.«

+39 0471 9200 00  Invia richiesta   

Ricambi e accessori

Prodotti indicati

1 2 3

Newsletter ProMinent - le ultime notizie, su misura per te! Iscriviti ora